Febbraio 28, 2020

SAN GIOVANNI ROTONDO. LUNEDI’ AL VIA LA NUOVA RACCOLTA DIFFERENZIATA

«Ancora pochi giorni e avremo un servizio più efficiente, puntuale e vicino alle nostre esigenze. Sono certo che non mancherà la collaborazione di tutti i cittadini per avere una San Giovanni Rotondo più bella e più pulita così come tutti quanti noi meritiamo– ha spiegato il sindaco Michele Crisetti in apertura della conferenza stampa che si è tenuta lunedì 24 febbraio -. Abbiamo già raggiunto dei risultati importanti, con una percentuale del 65% di rifiuti differenziati, ma non dobbiamo fermarci. Punteremo ad un livello superiore». 

Nel corso della conferenza stampa sono stati illustrati i nuovi calendari attivi dal prossimo 2 marzo per le Utenze domestiche Non domestiche: queste ultime, nello specifico, vedranno una riduzione da tre a due giornate per il conferimento del secco residuo e un aumento da una a due giornate per la raccolta della carta.  Presentati anche la campagna di comunicazione che accompagnerà il passaggio al nuovo servizio e i riferimenti informativi che gli utenti avranno a disposizione: l’Info point dell’azienda Tekra srl presso il checkpoint di Pozzo Cavo oltre al sito web www.sangiovannirotondodifferenzia.it e alla Pagina Facebook dedicata. 

Durante la conferenza non sono mancate le raccomandazioni dell’Assessore all’Ambiente Antonio Cafaro: «Cambiamo il calendario, sì, ma consolidiamo le abitudini; differenziamo meglio per pagare meno ecotassa ed evitiamo gli abbandoni per il decoro ma anche per l’immagine di chi abita questi luoghi»

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale e dell’azienda Tekra è quello di implementare un servizio di raccolta rinnovato e più efficienteal fine di consentire un miglioramento della qualità del materiale avviato a riciclo

«L’impegno della nostra azienda– ha spiegato il Direttore Tecnico di Tekra srl, Alberto Manganiello – è fortemente indirizzato a garantire un servizio puntuale ed una città pulita. I cambiamenti previsti a partire dal 2 marzo vanno in questa direzione e siamo convinti che, come sempre, le utenze sapranno offrire il loro prezioso contributo».  

San Giovanni Rotondo si conferma una realtà tra le più virtuose della Puglia, regione in cui la media percentuale di raccolta differenziataè in costante crescita. A questo proposito, nel corso dell’iniziativa Comuni Ricicloni organizzata nel dicembre 2019 da Legambiente Puglia, San Giovanni ha vinto un premio riservato alle Amministrazioni che nei primi 9 mesi del 2019 avessero registrato una media percentuale di raccolta differenziata pari o superiore al 65%, raggiungendo l’obiettivo di legge. 

La città di san Pio è passata dal 58% del 2016 al 65% del 2019. Già nel 2016 aveva ricevuto la Menzione Speciale Teniamoli d’Occhio.

«Purtroppo continuano ad esistere comportamenti scorretti di alcune fasce della popolazione: l’abbandono dei rifiuti è un reato penale e come tale va perseguito – ha dichiarato Antonio TortorelliPresidente del circolo Legambiente Lo Speronedi San Giovanni Rotondo – È importante che continui la campagna di sensibilizzazione e che ci sia attiva vigilanza. Il nostro circolo ha sempre suggerito attività e interventi migliorativi e continuerà a farlo». 

PER INFORMAZIONI

tekrasrl@legalmail.it

CUSTOMER CARE

NUMERO VERDE
800 193 750

tekrasrl@legalmail.it

pagina facebook della Tekra servizi pagina instagram della Tekra servizi